sabato 7 gennaio 2012

Schiarire i capelli "in modo naturale": schiaritura inglese,miele, birra, metodi e consigli

Sul web non si trova niente di attendibile riguardo la schiaritura dei capelli in modo naturale  se non sul forum www.capellidifata.it, nel quale bisogna essere registrati.

Quindi tutto ciò che ho appreso su ciò che riguarda schiarire i capelli ve lo posto cercando di darvi quante più nozioni possibili.


E' giusto sapere che per schiarire i capelli, non esiste un metodo non aggressivo, e ribadisco non esiste.
Per schiarire purtroppo bisogna togliere cheratina ai capelli, a quel punto i capelli saranno definitivamente danneggiati (e fidatevi non esistono shampoo o balsami riparatori, una volta che i capelli sono danneggiati, per riparare c'è solo da tagliare).


Per metodi naturali quindi si intendono i prodotti che donano ai capelli un riflesso dorato, ma non significa che schiariscono i capelli (se usi questi metodi e sei castana scura, rimarrai castana scura ma avrai qualche riflessino dorato al sole).

Ma non preoccupatevi, parlerò sia dei prodotti che donano riflessi dorati, e sia dei prodotti che schiariscono cercando di danneggiare meno possibile.

Prodotti naturali che donano riflessi dorati
Il più conosciuto è la camomilla, un bell'infuso di camomilla aiuta senza dubbio a rendere più brillanti i capelli,
Il miele, oltre ad essere idratante per i capelli, se tenuto in posa, anch'esso aiuta a donare bei riflessi dorati.
Il burro di karitè, è anche un nutriente e in accoppiata con altri prodotti (come quelli sopra citati) aiuta molto a migliorare il riflesso dei capelli.
L'olio di germe di grano, un po' difficile da trovare, ma ottimo anch'esso
Lo zenzero, un po' cara,ma buono, messo in un impacco fa il suo dovere.
La curcuma, costa poco e si trova facilmente nei negozietti etnici che vengono spezie per la cucina, tinge di un giallo acceso, quindi se si è già bionde meglio evitare per non sembrare un evidenziatore :P
Il curry non è male, peccato solo che irriti molto la testa, quindi bisogna stare attenti.
L'hennè biondo, ribadisco che non schiarisce ma dona luce ai capelli.
L'uovo aiuta molto, non ne conosco il motivo per il quale dona riflessi dorati, ma su di me ha dato quest'effetto, oltretutto è un ottimo nutriente per i capelli.

Inoltre anche la birra e il limone schiariscono i capelli e donano riflessi dorati, ma questi sono aggressivi, per questo non li ho citati.


Questi sono gli ingredienti che possono essere presenti in un vostro prossimo impacco che aiuterà a schiarire i vostri capelli (più in là vi lascerò qualche mia ricetta degli impacchi, e non scandalizzatevi se metto queste cose in testa :P)



  IMPACCHI SCHIARENTI


-Camomilla + burro di karitè + miele: fare un infuso bello stretto di camomilla, prendere una noce di burro di karitè e scioglierla nella camomilla, toglierla dal fuoco e mettere anche un cucchiaio di miele (più scuro è e più dovrebbe lasciare riflessi).

Camomilla + karitè + miele + olio di germe di grano + limone + curry+ uovo. bene ho già detto tutti gli ingredienti... più o meno è lo stesso procedimento di prima, si fa l'infuso di camomilla, poi la noce di burro, poi si mette il limone, infine un po' di oplio di germe di grano, miele, curry ( o altre spezie che ho elencato prima) e l'uovo sbatturo in precedenza per dare più consistenza.

Gel di semi di lino* alla camomilla: il gel di semi di lino* si fa in casa (QUI la ricetta), è facile ed economico da fare, per fare questo impacco schiarente però invece della semplice acqua ci serviremo di un infuso di camomilla, su 250ml di acqua useremo 40 grammi di semi di lino, i metodi per fare questo gel sono 2, o a freddo o a caldo, quello a freddo basta lasciare i semini nell'acqua e camomilla una notte, e poi il mattino dopo dovrebbe essere pronto il gel, oppure a caldo, portando ad ebollizione l'acqua con i semini dentro, e lasciare riposare, per entrambi i casi togliere i semini e tenere il gel in frigo che dura da una settimana a 10 giorni, questo va applicato sui capelli, ma prima potete anche mettere limone o miele o anche qualche spezia... ma perchè no anche una noce di burro di karitè.

Gel ai semi di lino* + balsamo: questo è schiarente ma al contempo nutriente, dunque attuare lo stesso procedimento di prima, cioè semi di lino con acqua e camomilla, poi mettere 2 cucchiai di miele, un cucchiaino di karitè, mezzo cucchiaino di olio di germe di grano ed un cucchiaio del vostro balsamo preferito.

- Gel ai semi di lino (rinforzato con camomilla)* + uovo: Di certo l'odore non sarà dei migliori, ma da un bell'effetto, fare l'infuso di camomilla, fare il gel ai semi di lino* con quest'infuso, farlo molto stretto e gelatinoso, aggiungerci un uovo, applicare in testa, e avere cura di mettere un'asciugamano al collo, siccome molto probabilmente inizierà a colare. Tenere su almeno un'ora


- Hennè neutro + limone : si tengono a riposo per 24 ore, dopo si applica per circa 2 ore, dovrebbe donare dei bellissimi riflessi dorati.

*Qui la ricetta per il gel ai semi di lino





Schiaritura inglese 


Ora passiamo alla vera e propria schiaritura, quella che "fa male" :P


Dunque oltre ad usare l'ossigeno a 30 volumi, posso dirvi altri modi per schiarire i capelli, ma dovete stare attenti a continuare a curare i capelli.


Esiste un metodo chiamato schiaritura inglese, che funziona davvero, ma bisogna avere pazienza (e non vi nego che avrete anche i capelli più morbidi dopo questo trattamento)



La schiaritura inglese è un metodo facile per schiarire, non troppo aggressivo, e graduale.


La ricetta è questa:
6 cucchiai di acqua distillata
1 cucchiaio di miele (anche il millefiori va bene)
1/2 cucchiaio di olio d'oliva
un cucchiaino di cannella, o zenzero.


La ricetta NON PUO' assolutamente essere modificata, perchè proprio in queste proporzioni il miele riesce a creare perossido di idrogeno, che aiuta a schiarire i capelli.


Mischiate il tutto fino a renderlo omogeneo, poi mettete da parte ed attendete un'ora, travasate il contenuto in un contenitore che abbia il dispenser o anche uno spruzzino, comunque sia essendo una soluzione liquida bisogna trovare il modo per applicarlo (senza impazzire), quindi potete usare un dispenser del sapone come già detto, o uno spruzzino, o in un bicchiere col beccuccio e con molta calma lo si versa in testa. Mi raccomando mettete un'asciugamano sul collo, la soluzione creata andrà a colare inevitabilmente, ma voi siate pazienti.


Lasciate in posa per almeno un'ora, non usate phon credendo di aumentare l'azione schiarente, dopo potrete lavare.
Per chi è chiara i primi risultati si vedranno subito, ma per le più scure bisogna attendere qualche applicazione in più (minimo 3-4).


Adesso vi spiego cosa fa il miele, dunque il miele insieme all'acqua contribuisce al rilasciare perossido d'idrogeno ma in minimo volume infatti arriverà massimo sui 2-3 volumi, quindi non sarà mai come l'acqua ossigenata o come la lozione shultz per questo non danneggia il capello, anzi essendoci il miele dovrebbe anche far bene ai capelli e nutrirli. Quindi armatevi di pazienza e di acqua distillata (quella per il ferro da stiro). 



Schiaritura con lozione schultz


Ecco un cattivo esempio di pubblicità, la lozione schultz pubblicizza che schiarisce grazie la camomilla, in realtà non è vero, siccome al suo interno c'è l'ossigeno, a 12 volumi se non erro che aiuta a far schiarire i capelli in modo naturale.


Molti parlano malissimo di questo prodotto, considerandolo più aggressivo dell'acqua ossigenata a 30 volumi, in realtà avranno utilizzato male il prodotto.


Io, da più di un anno, schiarisco i miei capelli hennati con la lozione schultz applicata una volta al mese o una volta ogni 2 settimane sui capelli appena lavati, o aggiungo un tappino di lozione nei miei impacchi.


La lozione non è aggressiva se sapete usarla. 
Io imbevo un batuffolo di ovatta e lo passo su tutti i capelli, senza esagerare.


Ho cura, però, a fare sempre impacchi nutrienti per far si che i miei capelli, ormai un po' danneggiati dalla schiaritura, siano sempre abbastanza in forma.

Ovviamente più un capello e doppio e meno ne risentirà di una schiaritura, più il capello è fino e più si disintegrerà facilmente.


Nota importante: Mi dispiace dirlo, ma le ragazze castane, castane scure o more, purtroppo schiarire con questi modi sarà una cosa difficile, siccome per arrivare al biondo il proprio capello dovrà passare per l'arancione, oltretutto non sarà un bell'effetto vedere dei capelli biondi con una ricrescita abbastanza scura, però posso suggerirvi di usare l'hennè ed avere un bel mogano senza rovinare i capelli :).




ULTIMO RISCIACQUO SCHIARENTE

Per ultimo risciacquo si intende proprio l'ultimo risciacquo dei capelli, dopo averli lavati con lo shampoo, dopo aver messo il balsamo, dopo aver pettinato e riacqiacquato, l'ultima cosa da fare prima di asciugare i capelli è fare un risciacquo con acqua distillata, siccome il calcare presente nell'acqua corrente, renderà opachi i nostri capelli, ovviamente a quest'acqua possiamo aggiungere altri ingredienti per far si che quest'ultimo risciacquo giovi anche al colore di quest'ultimi. Mi raccomando per ultimo risciacquo si intende ULTIMO, non che andate poi a risciacquare nuovamente, se no non ha senso farlo.

-Acqua e limone: io non so precisamente le dosi spesso vado ad occhio (sbagliando come stasera che mi sono trovata i capelli secchi) ma comunque sia in un litro d'acqua dovrebbe andare il succo di mezzo limone, è abbastanza aggressivo, siccome secca la cute ed i capelli, ma una tantum non dovrebbe fare molto male, oltretutto il ph acido del limone aiuta a lucidare i capelli, siccome i nostri capelli hanno ph 4,5.

- Aqua e camomilla: il solito infuso di camomilla, non lascia i capelli unti, anzi potrebbe lasciarli un po' secchi, io ingenere alla camomilla aggiungo il limone.

- Acqua, camomilla e miele: penso sia un po' extreme considerando che il miele tenderebbe a sporcarli, una volta l'ho fatto ma esagerai un po', quindi consiglio un solo cucchiaio di miele in 2 litri d'acqua, il miele è idrosoliubile, raccomandatevi di girare bene.

- Acqua e birra: non so bene le percentuali, ma non credo ci voglia molta birra, comunque dovrebbe schiarire, forse l'unico problema è la puzza... vabbè poi ognuno ha i propri gusti.

-Acqua e curcuma: Bisogna andare cauti, siccome basterebbe solo far in modo che l'acqua si colori con la curcuma, quindi aggiungete piano piano dei piccoli cucchiaini di curcuma, e girate, la polvere di curcuma andrà a depositarsi sul fondo, voi abbiate cura  di togliere la curcumal, e riversare sui capelli solo acqua gialla :)

Per schiarire i capelli o per rimediare a tinte troppo scure clicca QUI

Penso di avervi detto tutto sulla schiaritura, e spero di essere stata chiara, per qualsiasi altra domanda basta contattarmi oppure lasciarmi un messaggio, 


Spero di essere stata utile, un bacione da Calliope.

Mi auguro tornerai a trovarmi presto

Per rimanere sempre aggiornata seguimi su facebook (clicca su "Mi piace")


205 commenti:

  1. Posto la mia esperienza: I miei capelli sono Biondo Cenere e ho notato che pian piano tendevano a scurirsi sempre di più, visto che adoro i capelli biondi ho deciso di tentare con qualche rimedio naturale. Ho deciso di fare la "Schiaritura inglese" e devo dire di essere davvero SODDISFATTA, lo sono al 101% . Già dalla prima applicazione si sono schiariti abbastanza e la parte migliore è la morbidezza e la luminosità!
    Anche se è impiega un pò di tempo però ne vale la pena... la consiglio molto, naturalmente come dice Calliope a chi ha già capelli chiari o come me biondo cenere.
    Grazie Calliope!

    RispondiElimina
  2. avrei una domanda: la "schiaritura inglese" va applicata su capelli bagnati? dopo il lavaggio? da capelli asciutti?
    grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora bella domanda.

      Siccome è un impacco che sporca i capelli quindi va applicata prima dello shampoo...

      Ciò che si andrà a creare è una soluzione liquida, di conseguenza se si bagnano i capelli è peggio, quindi a capelli asciutti-


      Infine solo la shultz può essere applicata dopo lo shampoo.

      Saluti da Calliope

      Elimina
    2. Ciao scusa ma io non ho capito, bisogna applicarla tenerla su un'ora e dopo fare lo shampoo?

      Elimina
    3. ciao volevo sapere cosa potrei mettere in alternativa all'acqua demineralizzata?

      Elimina
  3. Domanda: se volessi schiarire dei capelli in precedenza colorati troppo scuri come posso fare per dargli il minor danno possibile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque, sappi che qualsiasi tinta scolorisce, quindi se aspetti almeno un mesetto vedrai la tinta andare via man mano. Ti suggerisco di iniziarte questi tipi di trattamenti quando ormai la tinta sarà andata via, in primis perchè non si sa che reazioni possono fare i capelli trattati con determinati prodotti "naturali, e poi non verrrà mai bene la schiaritura. Ti consiglio di aspettare un mesetto e poi puoi fare tutto ciò che vuoi :)

      Elimina
  4. io ho i capelli castani chiari con alcuni riflessi biondi secondo te quale sarebbe il trattamento migliore e meno aggressivo per schiarire il mio tipo di colore di capelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora come ho già detto per SCHIARIRE bisogna togliere cheratina, quindi qualsiasi trattamento che schiarisca indebolirà i capelli, ovviamente la schiaritura inglese indebolisce, certo, ma in modo graduale e nel frattempo però aiuta a nutrirli grazie al miele, ovviamente sappi che è una rottura farlo, e ci vogliono minimo 3-4 applicazioni. Se invece hai abbastanza pazienza da fare impacchi nutrienti per i capelli, puoi usare la lozione schultz una volta a settimana, e vedrai che in un mese i capelli saranno schiariti (mi raccomando però ad alternare la lozione schultz a qualche impacco nutriente, se no il capello si secca e ne risente).

      baci da Calliope :D

      Elimina
  5. sono la stessa di prima e volevo sapere ma con il mio colore di capelli non passero per l arancione ma direttamente al biondo????????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i capelli se sono già nel dorato/cenere non dovrebbero passare all'arancione, o forse un miele più aranciato, sono i capelli scuri che se cercano di schiarire gradualmente passeranno all'arancione, o i capelli con riflessi rossi

      Elimina
  6. Ma tu ce li hai rossi i capelli.cme hai ottenuto questo rame ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, io ho i capelli castano chiaro, o anche biondo scuro, ma virano nel cenere (comunque sono chiari)

      ecco qui un post http://calliopemakeup.blogspot.it/2012/07/cose-come-si-fa-la-sherazade-impacco.html

      a breve metterò le foto dei miei capelli prima e dopo l'hennè :)

      Elimina
    2. Ciao Claudia, scusa il ritardo, ma ecco la mia storia capilifera http://calliopemakeup.blogspot.it/2012/08/capelli-rossi-henne-prima-dopo-fotografie.html

      Elimina
  7. Grazie,ok.ciao e buona estate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, e buona estate anche a te, grazie per essere passata.

      Baci da Calliope :)

      Elimina
  8. Risposte
    1. e di che, è sempre un piacere quando qualcuno è contento e prova ciò che scrivo nei miei post:Dù
      saluti da Calliope.

      Elimina
  9. allora io mi sn fatta la tinta nera credo un 'anno fa più o meno ma adesso vorrei diventare chiara e nn riesco aschiarire i capelli dicimao ke la ricrescita si vede ed è un castano piu o meno chiaro ma nn sò cm fare nn so cs utilizzare x favore aiutatemi davvero nn sò cm fare :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano che la tinta a distanza di un anno sia ancora in testa, io ti direi di avere pazienza, e aspettare che col tempo sfumi, se ciò non accade significa che il tuo capello era molto poroso e quindi ha assorbito il colore.

      Io ti direi di fare impacchi schiarenti, gel ai semi di lino alla camomilla, con miele, e qualche cucchiaio di balsamo, il balsamo aiuta a far schiarire.

      Non ti dico di usare schiariture vere e proprie siccome rischi di diventare arancione, e non è una bella cosa. :D

      Fammi sapere come va

      Elimina
  10. Ciao Calliope. Volevo chiederti se nella schiaritura inglese si potevano sostituire la cannella/zenzero con qualche altro ingrediente o proprio non metterli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, allora la cannella e lo zenzero non possono essere sostituiti, ma puoi ometterli, lo zenzero e la cannella rafforzano solamente il potere schiarente. Mi raccomando le proporzioni, solo in questo modo viene rilasciato perossido di ossigeno

      Elimina
  11. OK GRAZIE MILLE DEI CONSIGLI ;) ti terro aggiornata :)

    RispondiElimina
  12. Ciao Calliope!!io sto provando a fare la schiaritura inglese.Ma volevo chiederti l'effetto schiarente è poi permanente?oppure dopo un tot bisogna rifarlo?Ti ringrazio e sei bravissima.Gazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie in primis per i complimenti, è sempre un piacere :D

      Per ciò che riguarda la schiaritura inglese, l'effetto è permanente, e anzi, se fai troppe schiariture fino a schiarire di uno o più toni, noterai anche la ricrescita. Quindi se il tuo intento è solo di donare più luce fermati dopo i 3 trattamenti.

      Sono ben consapevole che fare la schiaritura inglese è una noia, siccome cola tantissimo, e bisogna tenerlo su un'ora, ma ne vale la pena perchè i capelli dopo sono morbidissimi, e noterai che man mano schiariscono, fammi sapere come va.

      Bacioni da Calliope.

      Elimina
    2. Ciao Calliope!volevo informarti sulla prima applicazone della schiaritura inglese che ho fatto.Devo dire che sono rimasta molto soddisfatta!!!!i capelli sono morbidissimi e nutriti grazie al miele poi hanno dei riflessi stupendi!Si sono schiariti abbastanza però io essendo un castano chiaro-dorato, dovrò fare ancora 2 o 3 applicazioni per arrivare a un biondo cenere,colore al quale sto puntando :) però come inizio devo dire davvero niente male!!io infatti sono contraria alle tinte perche danneggiano i capelli,e grazie a te ho scoperto questo metodo del tutto naturale che oltre a schiarirli li rinvigorisce. Grazie grazie!!ti darò notizie appena avrò fatti altre applicazioni :) un bacione

      Elimina
    3. Ah sono stracontenta che sei ritornata qui per dirmi come sono andate le cose.

      L'applicazione immagino sia stata un po' un casino, ma con la pratica tutto diventerà più semplice :D

      I capelli ome ti dicevo diventano stramorbidi ed è una cosa invidiabile a tutti i tipi di trattamenti, eppure questo è economicissimo e funziona :)))))

      Dai fammi sapere se riuscirai ad arrivare al tuo cenere :d tanti baci da Calliope :D E BUONE VACANZE

      Elimina
  13. Ciao Calliope, ho i capelli biondo scuro-cenere ma per due anni ho applicato hennè rosso. Ora non lo applico più da circa quattro mesi e, sebbene sia molto sbiadito, ci sono ancora dei riflessi rossicci qua e là (purtroppo c'era picramato nell'hennè che usavo...). Credi che dovrei aspettare fino a che sia tutto tutto andato via (mooolto!) oppure posso tentare già ora un metodo schiarente? (avevo pensato a quello inglese). Passeranno all'arancione? (non lo voglio!)
    Grazie!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, allora purtroppo ti posso dire (provato stesso sulla mia pelle per una situazione identica alla tua) che se schiarisci i tuoi capelli andranno nell'arancione, e al sole avrai un"aurea" arancione STUPENDA :ppp no vabbè non voglio intimorirti ma purtroppo è così.

      Fai impacchi grassi, balsamo, karitè oli vari...aiuteranno a far scaricare il colore :)))

      in bocca al lupo e fammi sapere.

      Elimina
  14. Grazie mille...continuerò a usare oli e cose varie per un altro po' di tempo sigh! Grazie :)Chiara

    RispondiElimina
  15. Ciao Calliope! Innanzitutto complimenti :) Volevo sapere come fare la schiaritura inglese, perchè non so bene come applicarla. Una volta mescolati gli ingredienti, hai scritto di utilizzare uno spruzzino o un dispenser, ma come bisogna applicarla sui capelli? Semplicemente spruzzando??

    Grazie in anticipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si esatto bisogna spruzzare tutto sui capelli e bagnarli quanto più possibile, ovviamente in modo uniforme :) fammi sapere come va. Baci Calliope.

      Elimina
    2. Io da piccola ero biondo cenere, poi con il tempo si sono scuriti, diventando castani con riflessi ramati e li sto schiarendo con una serie di trattamenti, e devo dire che sto avendo dei piccolissimi risultati, ma arancioni ancora non si sono fatti... poi non saprei, ognuno ha una qualità di capelli. Forse vedrò dei risultati più in là

      Elimina
  16. Ciao bella;
    Allora io ho i capelli scuri , e volevo chiederti cine saranno dopo lo schiarimento
    nel senso io non voglio trovarmi i capelli arancioni o biondi ma soli leggermente castani
    cosa mi consigli?
    Grazie mille :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, l'unico consiglio che posso darti è di fare una massimo 2 applicazioni, oppure essendo estate, fai solo una applicazione, e vedrai che con l'esposizione al sole inizieranno a schiarire. Fammi sapere come va.
      Baci da Calliope.

      Elimina
    2. Grazie mille <3

      Elimina
  17. Ciao.
    Sto provando una nuova maschera in cui vi ho inserito:
    -acqua ossigenata 10 volumi (un cucchiaino)
    -olio (due cucchiai grandi)
    -miele (monodose)
    -una spruzzata di limone
    -balsamo al miele e camomilla (garnier)

    Ho i capelli molto scuri, quasi neri e vorrei ottenere un marrone cioccolato, e non rossastro!!!!
    Quante applicazioni devo fare e quanto devo tenere in posa la maschera?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, purtroppo non posso aiutarti. Ciò che so è sulla base della mia esperienza e su informazioni prese su internet, ma purtroppo ne so davvero molto poco sui capelli scuri e quindi non so dirti cosa sia meglio fare.

      Teoricamente mi pare che dal nero non si arrivi al marrone cioccolato schiarendoli, e bisogna solo decolorarli ed applicare una tintura color cioccolato, èp per questo che ti consiglio di non fare di testa tua ed andare da un parrucchiere che di certo cercherà di sfilarti dei soldi, ma almeno cerchi di capire la teoria, oppure informati, ma bene, su internet.

      In generale posso dirti che se fai un impacco con cacao e tè oltre a nutrire i capelli grazie alle proprietà del cacao, virerà nel marrone il colore dei tuoi capelli, ovviamente sii costante, e se vuoi una sfumatura più dorata fai il risciacquo alla camomilla.

      Ah anche l'impacco fatto con l'uovo aiuta a schiarire" i capelli.

      Elimina
  18. ciao! ho letto il post è ho deciso subito di provare la schiaritura inglese ma l'acqua distillata non la trovo da nessuna parte! ho trovato solo acqua demineralizzata o depurata! va bene comunque??
    poi dopo quanto posso fare una seconda applicazione? ho i capelli biondo scuro e vorrei farli diventare più chiari! grazie mille!
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si l'acqua demineralizzata è la stessa cosa (quella per il ferro da stiro), oppure se hai un condizionatore, prendi l'acqua che esce dal condizionatore, quella sarà demineralizzata :D

      I capelli biondo scuro sono quelli che reagiscono meglio a questo tipo di applicazione (ne bastano 2 ).

      Considera che comunque puoi farlo anche un giorno dietro l'altro, solo che i capelli ne risentono un pochetto, quindi lasciali riposare un po' :)

      Baci da Calliope.

      Elimina
  19. Ciao! :)..ho i capelli biondo cenere medio quindi volevo provare a fare lo schiarente inglese..siccome di giorno non ho mai tempo sono costretta a farlo la sera..posso lasciarlo tutta la notte in posa??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, purtroppo so che il tempo di posa si può passare alle 2 ore, massimo 3, ma nessuno è riuscito ad andare oltre, e te lo sconsiglio siccome la pappetta è troppo troppo liquida e sarebbe impossibile dormirci. Alla fine un'ora per la posa si trova no?

      Inoltre troppe ore schiarirebbe troppo e non sarebbe di certo buono per i capelli e nemmeno per il cuoio capelluto :)

      Bacioni da Calliope, qualsiasi altro dubbio contattami.

      Elimina
  20. Ciao queste informazioni sono state per me molto preziose grazie...io ho i capelli marrone abbastanza scuro con 2 applicazioni della maschera inglese più o meno arriverebbero ad un castano chiaro??
    grazi in anticipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fedyna, io ti direi di farne 2 per il momento, e aspettare qualche settimana, siccome i risultati si vedono col tempo, se tipo li esponi al sole o vai in piscina, col tempo i capelli continuano a schiarire, se tra qualche settimana non sei ancora soddisfatta ne fai un'altra :)

      bacioni da calliope e fammi sapere :D sono contenta che questo post ti sia stato utile.

      Elimina
  21. un'altra domanda ma il tutto bisogna metterlo su tutti i capelli anche sulla cute o solo sulle punte??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna metterlo su tutti i capelli, di conseguenza anche sulla cute, essendo liquido quindi mettilo con un dispenser come quello per i saponi liquidi, e lo spruzzi prima alla radice e massaggi e poi pian piano bagni il resto dei capelli, ovviamente insisti stulla radice, siccome di certo andrà scendendo sulle radici :)fammi sapere.

      Elimina
  22. Ciao Calliope, avrei una domanda per te :) Applico la lozione schultz da quando ero piccola, con un batuffolo di cotone una volta al mese, e mi da un biondo stupendo che piace davvero a tutti! Però ho pochi capelli e molto sottili, dici che potrei alternare henne neutro (per rinforzarli) e schultz, o poi la lozione non prenderebbe più bene sui capelli hennati? E' possibile che alternando le applicazioni escano colori strani? Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana, dunque tutto dipende dalla qualità dell'hennè biondo che compri, in generale però posso dirti che invece del biondo compra il neutro e aggiungi tu la camomilla e la curcuma, perchèp molti hennè biuondi contengono hennè rosso (lawsonia) e rischieresti di uscire arancione, oltretutto è della lawsonia che ti devi preoccupare, io ti direi di provare su una ciocca di capelli, quella dietro la nuca. Fare qualche prova per qualche settimana di alternanza tra neutro e schultz e vedere come va. L'hennè neutro non compromette lo schiarimento dei capelli, ovviamente non fare sempre impacchi.

      Fammi sapere, saluti da Calliope.

      Elimina
  23. potrei prepararlo adesso e poi usarlo stasera??
    per aspettare un'ora dopo aver messo tutto il trattamento sui capelli potrei farmi un turbante con l'asciugamano??
    grazie
    rispondi presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fedyna, dunque scusami se rispondo dopo un'ora :) spero di esserti ancora utile.

      Se lo prepari adesso e lo applichi stasera, perderai la forza del perossido e non schiarirai granchè.

      Puoi mettere un turbante, ma devi lo stesso mettere la pellicola trasparente sotto, se no l'asciugamano assorbe lo schiarente inglese. :D

      Elimina
  24. Scusa se ti faccio tante domande ma volevo chiedertise la schiaritura posso farla due volte alla settimana?
    Fedyn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, comunque molte risposte le trovi nei commenti sopra, comunque si, puoi farlo ogni quanto vuoi, ovviamente non esagerare siccome stressi i capelli, quindi se fai 2 applicazioni vicine aspetta un po' per la terza.

      Bacioni da Calliope :D

      Elimina
  25. Ciao Calliope, ho i capelli color biondo ramato ma per parecchio tempo li ho scuriti con una tinta rosso scuro. E' da circa quattro mesi che non faccio più il colore in quanto voglio ritornare al mio naturale e adesso ho i capelli che vanno sfumando dalle radici più chiare alle lunghezze più scure. Per velocizzare il processo di schiaritura delle punte posso fare qualche impacco con camomilla e miele o rischio di ritrovarmi con qualche spiacevole sorpresa?
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, non rischi niente, solo che il rosso è difficile da togliere... Fai parecchi impacchi con gli oli che tendono a far andare via il colore, e balsamo.

      In più posso dirti che se resti connessa tra qualche giorno pubblico un post dove dico come rimediare a tinte scure :) e funziona.


      Bacioni da Calliope.

      Elimina
    2. Che tipo di olio mi suggerisci?e in che proporzione con il balsamo?Ho i capelli ricci e voluminosi tendenti al crespo sulle punte.
      Sicuramente darò un occhiata al tuo prezioso post!
      Grazie ancora!

      Elimina
    3. qualsiasi olio, sappi che in generale puoi impastare a tuo piacimento davvero tutto, ovviamente informati sulla rete che proprietàò hanno determinate cose, ad esempio i pomodori richi di polifenoli, le uova, il lievito di birra, il miele, la maionese fatta in casa senza sale... insomma informati e vedrai che qualsiasi ingrediente fa bene ai capelli.

      Per le quantità non c'è da decidere quanto, siccome è a piacere :D

      Fammi sapere.

      Elimina
  26. Beh buono a sapersi!sto iniziando solo adesso ad informarmi sugli impacchi naturali..proverò qualche intruglio allora!
    A presto!! Vane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara quando vuoi, puoi mandarmi un messaggio tramite la mia pagina facebook http://www.facebook.com/CalliopeMakeUp

      e se ti iscrivi ti terrai aggiornata sui nuovi post, e sul prossimo giveaway (tra una settimana esce il giveaway).

      Saluti da Calliope :D

      Elimina
    2. Non ho fb ma mi terrò sicuramente aggiornata sui tuoi post sbirciando il tuo blog :D !!Grazie di tutto! kiss

      Elimina
    3. se vuoi ecco finalmenteil post che parla di come scaricare tinte troppo scure :)

      Bacioni da Calliope.

      Elimina
  27. ciao complimenti per il post,volevo farti una domanda su youtube c'era una ragazza candy che descrive come fare uno schiarente cioè questo però lei usa il miele di castagno,e i riflessi a lei saranno rosso...le mie domande sono 2,l prima è io ho i capelli castano con riflessi naturali ramati,un anno fa feci una tinta e ora è tipo effetto shatush con i capelli castano in radice e sotto biondi,io vorrei schiarirli e renderli omogenei però non voglio i riflessi rossi ma biondi,quindi secondo te non è meglio il miele d'acacia?...seconda domanda per l'acqua distillata non ho ne il condizionatore ne dalle mie parti si trova distillata,v bene lo stesso se l metto sul fuoco e la faccio bollire poi una volta raffredata la uso per la schiaritura inglese...grazie in anticipo per la risposta baci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ti rispondo prima per ciò che concerne l'acqua distillata, si, l'acqua distillata la puoi creare tu stessa bollendola e aspettando una notte, vedrai che parte del calcare si depositerà sotto, ma va bene anche l'acqua che si crea dalla condenza del condizionatore.

      Per ciò che riguarda la schiaritura inglese e il miele, devo dirti che diciamo che non esiste un miele che scarica più o meno perossido, è più o meno la stessa cosa qualsiasi sia il tipo i miele.

      Se i tuoi capelli sono castani sul chiaro, appena farai la schiaritura sbiondirai un po', ma se sono castano scuro, con riflessi rossi, io andrei cauta, siccome è probabile che i capelli abbiano riflessi più sull'arancione.

      Ma tutti i capelli sono differenti, quindi non ti saprei dire, enon voglio dire cose errate da farti fare danni.

      Comunque tu prova una sola schiaritura sulle radici, vedi bene dove vira il colore. Mi raccomando fai le foto del prima e del dopo in diverse condizioni di luce, in modo tale che avrai un'idea chiara. Sappi che le differenze saranno minime, quindi se non vedrai differenza all'inizio è perchè i capelli dovranno essere esposti un po' al sole o al phon per poter schiarire ancora.

      I capelli dopo saranno morbidissimi, te lo garantisco :D

      Fammi sapere, un bacione da Calliope.

      Elimina
  28. è normale che nella schiaritura inglese la cannella non di soglie ma rimane a grumi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' normalissimo, la cannella si scioglie in acqua solo se arriva ad alte temperature...sentirai i granellini nell'acqua, ma essendone poca non sarà un grande disagio :)

      Elimina
    2. Gentilissima, grazie mille :)

      Elimina
  29. Ciao Calliope! Io ho i capelli marroni ma vorrei schiarirli di un bel po', infatti proprio l'altro giorno ho usato per la prima volta l hennè rossa chiaro e ora ho i riflessi diciamo arancioni, che mi consigli di fare per schiarirli? La camomilla non funziona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa intendi per schiarire? togliere l'arancione o renderli biondi?

      Comunque se vuoi togliere l'arancione ti consiglio di fare un impacco di balsamo e limone aiuterà a far scaricare il colore e nel frattempo schiarire. Se vuoi schiarire prova i metodi consigliati in questo post, o anche la schiaritura inglese, vedrai che con varie applicazioni schiarirà.

      Fammi sapere, un bacione da Calliope.

      Elimina
    2. Veramente io volevo proprio tenere l'arancione schiarendolo un po' di più visto che la differenza ora si vede solo alla luce.. Devo rifare un altro trattamento di hennè?

      Elimina
    3. Io ti direi di schiarire prima i capelli per bene (schiaritura inglese e ne fai tipo 3-4 applicazioni), e poi dopo parti con l'hennè (mi raccomando che sia di buona qualità se no ti ritrovi con i capelli fragili).

      L'hennè pèurtroppo fa da patina sui capelli e fa si che i capelli non schiariscano granchè.

      Elimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Morgana, purtroppo gli oli non aiutano a schiarire nel vero senso della parola, nemmeno i balsami. Ciò che serve è la schiaritura inglese. In genere attenta che gli oli tendono quasi tutti a scurire (tranne quello di germe di grano), e il gel ai semi di lino non è la stessa cosa dell'olio, hanno principi diversi.

      Elimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  32. Faccio talmente tanti casini...è la terza volta che scrivo, spero di non fare danni ora :P
    innanzi tutto COMPLIMENTI :) DAVVERO :)
    Ho un pò di questioni da sottoporti :)
    Allora per quanto riguarda gli impacchi schiarenti, posso sostituire un qualsiasi balsamo o quello alla pappa reale al burro di karité? E al posto del gel ai semi di lino posso usare l'olio ai semi di lino o non è la stessa cosa?
    Poi vorrei un consiglio: da anni uso lo shampoo colorante movida della garnier l'anno scorso facevo il nero, ma volendo cambiare ho provato progressivamente il bruno ramato e, a inizio ottobre il mogano. Effettivamente, anche con l'estate mi sono schiarita parecchio, ma ora vorrei donare ai miei capelli riflessi rossicci o ramati(non troppo forti però); questo vorrebbe dire andare su una tonalità più chiara. Cosa mi consigli? Ieri ho comprato lo shampoo alla camomilla garnier, ma non sò se faccia qualcosa. Qualche impacco schiarente potrebbe andare?

    RispondiElimina
  33. Quindi dovrei provare la schiaritura inglese? Non rischio di diventare arancione? Al massimo posso sempre farci sopra uno shampoo giusto? Grazie mille :)E scusa per questi casini :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ha senso fare una schiaritura "naturale" quando poi se non va bene farai uno shamp0oo colorante che è chimico. Quando si passa all'ecobio bisogna tener conto che non si può fare un solo trattamento così... ma fare tutti i trattamenti che riguardano i capelli in questo modo.

      Evita questi shampoo, se vuoi dei riflessi rossicci non forti, basta che non usi più questi shampoo coloranti e parti con qualche applicazione di hennè. qui le info http://calliopemakeup.blogspot.it/2012/01/cose-lhenne-come-si-usa-tutte-le.html

      Elimina
  34. Ciao! Il tuo argomento è davvero interessante!
    Ho una domanda da porti...
    Sia io che mia mamma siamo attratte dalla schiaritura inglese, ma lei è bionda tinta mentre io sono castana con un effetto shatush biondo... Non rischiamo di ritrovarci i capelli trattati di un colore simile all'arancione? Grazie mille per la disponibilità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se leggi gli altri commenti, riesci a trovare le risposte. Considera che le sfumature di castano sono tante, se già si tratta di un castano scuro molto probabilmente il colore virerà nell'aranciato, se si tratta di un castano dorato invece virerà direttamente al biondo.
      Se hai questo biondo sfumato e vuoi uniformare, ti consiglio la schiaritura, ma stai attenta a non farla andare sulle punte.

      Per tua madre che è tinta bionda, se è già bionda perchè schiarire ancora? Se con la schiariturainglese spera invece di risolvere il problema ricrescita, mi dispiace, ma purtroppo ci vogliono tantissime applicazioni per cambiare realmente colore.

      Insomma se da castana chiara volessi diventare bionda platino, ci vorranno una ventina se non più applicazioni, ed esporsi al sole.

      Saluti da Calliope, spero di essere stata utile.

      Elimina
  35. Ciao :) tu mi avevi consigliato l'henné per avere riflessi rossicci, ma prima vorrei "scharirli" un pò i capelli, dato che li ho castano-mogano. Volevo sapere se per impacchi e risciacqui schiarenti (e in caso anche schiaritura inglese) bisogna far bollire l'acqua anche se utilizzo quella distillata o si usa fredda? Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se usi acqua distillata, non c'è bisogno che tu la faccia bollire, se poi non vuoi che l'impacco che andrai a mettere in testa sia troppo freddo, allora riscarldi l'acqua :)

      Elimina
  36. Ciao Calliope !! :) Grazie infinite di tutti i consigli... Vorrei chiederti, sai come si fa a schiarire dopo l'henne ?
    Ho i capelli castani e l'henne (naturale, lawsonia) me li ha schiariti, ora il rosso viene sempre più scuro e vorrei tornare rosso " brillante " ! Hai qualche consiglio da darmi ?

    Baci !!!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIao, per provare a schiarire e scaricare l'hennè usa i rimedi sopra citati, oltretutto non fare hennè per molto tempo (lo so si vedrà la ricrescita, ma per 2-3 mesi bisogna lasciar perdere la tinta).

      Elimina
  37. Ciao Calliope, ti farò una domanda stupidissima, ma per la schiaritura inglese, hai detto che si deve usare l'acqua distillata. se è profumata va bene comunque? o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada, l'acqua distillata profumata non fa bene, fa male ai capelli :)

      Elimina
  38. Ciao Calliope, complimenti per questo utilissimo post! vorrei farti una domanda... io ho i capelli biondo/ rossi e vorrei cercare di ottenere l'effetto schiarente solo sulle lunghezze;può funzionare? e un'altra cosa.. la sostanza rilasciata dal miele con l'acqua distillata, ho trovato sul web (da un video di Andreas Choice) che può essere rilasciata anche con del semplice balsamo, quindi l'impacco proposto era una parte di miele e due parti di balsamo. Funziona lo stesso? e quali solo le condizioni per le quali la sostanza viene rilasciata??? scusa il disturbo ma è da tempo che mi pongo la domanda:)
    grazie in anticipo e complimenti per il sito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, purtroppo non ne so proprio niente di questo metodo, forse il miele rilascia perossido siccome comunque nel balsamo c'è dell'acqua, ma sincera non so dirti nulla a riguardo, mi dispiace.

      Elimina
  39. grazie mille lo stesso:) credi che usando la schiaritura inglese solo sulle lunghezze possa funzionare bene? ancora complimenti per il tuo blog!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per i complimenti, comunquje delle ragazze si sono trovate bene a schiarire solo le lunghezze, ci vuole comunque pazienza :) in bocca al lupo

      Elimina
  40. posso applicare anche dopo quattro ore??:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ti so dire, forse va anche bene, ma non l'ho mai provato quindi non so... nel caso prova, male che vada proverai un'altra volta :)

      Elimina
  41. Ciao Calliope, complimenti davvero per il tuo articolo. Molto preciso e dettagliato.. poche volte si trovano persone così meticolose nel dare informazioni! :)
    Volevo chiederti un consiglio: Ho i capelli biondo cenere molto scuro (quasi castani, purtroppo!) e volevo, come tante che hanno scritto prima di me, provare la schiaritura inglese. Penso di fare 2/3 o al massimo 4 impacchi, perchè volevo dare ai capelli parecchi riflessi. Per evitare però l'orribile ricrescita, pensavo di riprendere la schiaritura una volta al mese, o ogni due, per "riscolorire" progressivamente la radice (magari indirizzando il nuovo impacco lì evitando il più possibile le punte già schiarite).
    La mia domanda è la seguente: è possibile che questa reiterazione a lungo andare sia dannosa? perchè anche facendo la massima attenzione ovviamente un pò di lozione cadrà inevitabilmente sui capelli già schiariti i mesi precedenti e non vorrei che questi a lungo andare si rovinassero... tu che ne pensi?

    Grazie mille in anticipo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sefai 3 massimo 4 applicazioni i capelli non ne risentiranno troppo. Non è molto aggressivo come metodo. Il problema potrebbe esserci se la cosa va avanti per anni e anni, allora okay, ma siccomeuna volta al mese non fa niente, non ti preoccupare e vai tranquilla, non arriverai biondo platino, e non hai idea di quanto sia più dannosa una decolorazione rispetto a questo trattamento innocuo. :)

      bacioni da Calliope e fammi sapere come va :) vedi che è attivo un giveaway sul mio blog, se ti interessa ne sarei ben lieta.

      Elimina
  42. Grazie mille, se mi dici che reiterarlo una volta al mese non è dannoso, allora sicuramente lo farò.
    Appena metterò in pratica questo bellissimo metodo (credo domani sera, se riesco con i tempi e col lavoro, se no rimando a sabato!) ti farò sapere come mi trovo.
    Grazie anche per la segnalazione del giveaway, a presto!!

    Marta

    RispondiElimina
  43. Ciao! Ho i capelli castani scuretti (non tantissimo). Quale applicazione mi consigli? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per diventare di che colore?

      Elimina
    2. castani chiari :)

      Elimina
    3. Non credo sia possibile, tu comunque prova 3-4 applicazioni di schiaritura inglese, poi fermati per un po' e vedi se il colore è cambiato...se continui con le applicazioni rischi di trovarti i capelli arancioni e te lo sconsiglio :)

      Elimina
    4. Grazie mille :)

      Elimina
  44. avrei una domanda....per la schiaritura inglese posso usare l' acqua demineralizzata????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dovrebbe essere la stessa cosa :)

      Elimina
    2. grazie...lo credo anch' io, ma nel dubbio ho preferito chiedere!!! :-)

      Elimina
  45. Cara Calliope, sei geniale! Vorrei schiarirmi solo le lunghezze, cioe farmi un' ombre, e grazie a te non vedo l'ora di provare questa schiaritura inglese! spero funzioni:)
    Tanti saluti dalla Croazia :*

    RispondiElimina
  46. Ciao :) da un pò mi è venuta voglia di cambiare colore di capelli, so che sui capelli castano scuro hanno l'effetto arancione, ma io vorrei tanto avere i capelli biondi, non voglio usare il decolorante e so che se non schiarisco i capelli la tinta bionda non prende... quindi ho pensato... se uso shampoo e balsamo dalla Schulz... se faccio anche degli impacchi e risciacqui come hai descritto sopra.. con l'andare avanti nel tempo riuscirò a far prendere la tinta bionda??? mi va bene anche un cambiamento molto graduale ma voglio qualcosa di più sano della decolorazione, hai qualche suggerimento... complimenti per il blog è molto interessante ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il castano scuro NON PUO' essere schiarito con la schultz, se continui con qualsiasi di questi metodi ti troverai arancione, e con i capelli sfibratissimi, peggio della decolorazione.

      In generale ti dico che se sei castana il biondo non sembrerà naturale su di te, perchè se sei di un determinato tono di caopelli non puoi xschiarire di troppo il tono, se no è innaturale...quindi pensa per un rosso oppure un castano nocciola o chiaro, che staresti meglio (penso)

      Elimina
  47. Ciao Calliope,io ho i capelli castani scuri e vorrei schiarirli leggermente però in modo naturale.
    Vorrei usare il limone,la birra analcolica o la schiaritura inglese....tu quale mi consigli?
    Considera che non voglio rovinare il capello.
    Fammi sapere al più presto.
    Baci:3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non puioi schiarire con i metodi naturali essendo castana scura, mi dispiace.

      Arriveresti ad essere arancione, e non credo sia bello.

      Elimina
    2. Ok grazie cmq:3

      Elimina
  48. Ciao Calliope! Innanzitutto volevo farti tanti complimenti per cio' che hai scritto sei stata davvero dettagliata! Volevo chiedere un tuo consiglio...Allora i miei capelli al naturale sono castano nè scuro nè chiaro...Ho sempre desiderato avere riflessi biondi naturali..ma madre natura non mi ha aiutata..xD...dopo aver provato con shampoo alla camomilla vari e metodi naturali mi sono arresa e avevo rinunciato al biondo quindi qualche mese fa ho provato l'hennè rosso della lush...mi sono trovata molto bene e ho dei bei riflessi ora ..però il mio obiettivo rimane quello di avere riflessi biondi.. Vorrei provare con la schiaritura inglese...tu cosa mi consigli? e se mi consigli di farla ogni quanto posso farla se mi trovo bene? Grazie mille e ancora tanti complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non capisco cosa intendi per riflessi, se tipo meches e quindi schiarire proprio i capelli, o semplicemente i veri e propri riflessi che in realtà non sono biondi ma dorati.

      SE vuoi i riflessi dorati bastano gli ultimirisciacqui con la camomilla, se invece vuoi proprio schiarire prova con la schiaritura inglese, ma schiarirà proprio i capelli.

      Siccome hai i capelli hennati non riesco a capire che risultati vuoi :P scusa la non comprensione.

      Ah ti ricordo che ho aperto un nuovo giveaway nel blog, vai nella homepage e se vuoi partecipa, in palio l'hennè forsan.

      Elimina
  49. Grazie mille per la risposta! Io in pratica vorrei avere dei riflessi biondo/dorati che siano naturali tanto quanto i riflessi rossi che dona l'hennè...E volevo un consiglio da te su come fare...E poi avendo l'hennè ai capelli se faccio la schiaritura inglese cosa succede? xD Grazie ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora per l'hennè ti consiglio sempre di farlo a distanza di almeno 2-3 settimane da qualsiasi trattamento, sia prima che dopo, quindi se hai fatto l'hennè aspetta almeno 2-3 settimane per fare la schiaritura inglese. Se vuoi dei riflessi dorati che stiano tra i riflessi dell'hennè usa camomilla e curcuma in qualche impacco, se invece vuoi proprio schiarire i capelli e fare qualche riflesso dorato, allora fai la schiaritura inglese, ma sappi a distanza di 2-3 settimane da quando hai fatto l'hennè.

      Spero di esserti stata utile :)

      Elimina
  50. Ormai è passato quasi un mese da quando ho fatto l'hennè domani proverò la schiaritura inglese...Ti farò sapere :)

    RispondiElimina
  51. Ciao Calliope!
    Io ho i capelli castani (premetto che non sono nè scuri nè chiari). Secondo te facendo diverse applicazioni di schiarente inglese riuscirei ad arrivare ad un castano chiaro? Grazie per la disponibilità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che si, puoi proseguire con le applicazioni, ma devi comunque star attenta, inizia con 3 applicazioni, poi fermati per un po', il colore schiarisce anche col tempo

      Bacioni da Calliope

      Elimina
    2. Ieri ho fatto la seconda applicazione, a distanza di una settimana dalla prima ed effettivamente si sono schiariti, ma tendono verso un castano cenere.

      Quindi la mia idea era di fare la terza applicazione di schiarente la prossima settimana, poi fermarmi per due settimane e farmi un henné biondo (quello dell'aromazone, che non ha la lawsonia) in modo da ravvivare il colore e dare dei riflessi dorati, visto che per adesso il colore, seppur si è schiarito, è un po' smorto. Cosa ne pensi?

      Elimina
    3. ecco si, devi fare luce ai tuoi capelli, quindi fai impacchi che donano i riflessi dorati, o anche il risciacquo con l0infuso di camomilla che aiuta molto, o la curcuma...

      Elimina
  52. ciao!vorrei chiederti un consiglio: da due anni uso la Tinta Sante Naturkosmetik (totalmente naturale)per più di un anno ho fatto il nero, ora sto tentando di schiarirli quindi sono passata al Bronze, per ora sono solo castani con riflessi rossastri. secondo te posso provare la schiaritura inglese?premetto che il mio colore naturale è biondo cenere ^^ grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmilla, dunque, purtroppo io non so cosa sia questa tinta sante natukosmetik, e quindi non so se il perossido d'ossigeno possa fare a pugni con ciò che c'è nella tinta.

      Quindi in primis ti dico di informarti a riguardo, inoltre considera che la schiaritura inglese agisce sul capello, non sulla tintura, ti direi quindi di aspettare un pochetto che così la tintura scarichi, e poi fai la schiaritura inglese se vuoi schiarire di più.

      Spero di esserti stata utile, un bacione da Calliope

      Elimina
  53. scusami credevo la conoscessi, in pratica è un mix di hennè ed erbe, infatti la pappona da mettere in testa è come l'hennè. http://www.mondevert.it/eco-bio/sante-naturkosmetik/tinta-vegetale-color-bronzo.html
    quindi non contiene alcun ingrediente non naturale. comunque ti ringrazio del consiglio, proverò e vedremo cosa esce! baci ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ok caqpito cos'è, dunque ti dico in primis che il perossido d'ossigeno (schiaritura inglese) deve essere usata a distanza dalle applicazioni di hennè, quindi almeno 2 settimane, inoltre come ti dicevo, per schiarire devi far scaricare la tinta, se no on vedrai effetti e risultati, mi dispiace.

      Elimina
    2. ok!allora aspetterò qualche settimana, l'ho rifatta 2settimane fà...quindi aspetterò e proverò!grazie sei stata gentilissima ^^

      Elimina
  54. Ciao..Io ho i capelli naturali colore rame e 3 mesi fa mi sono fatta la tinta nera, ma ora vorrei ritornare al mio colore e quindi farli schiarire..Se uso questo metodo inglese con una volta o due (dimmi tu quante volte c'è bisogno) che lo applico schiariscono?? Cioè dopo quando tempo si vede il risultato?? Magari poi se diventano sull'arancione rifaccio una tinta rame io dalla parrucchiera dopo averli schiariti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora come applicazioni ce ne vogliono almeno 3 per vedere risultati, oltretutto se devi schiarire la tintaè differente dallo schiarire i capelli.

      per far scaricare la tinta devi lavare i capelli con l'acqua calda, usare molto balsamo che aiuta a far scaricare il colore ed usare il metodo del balsamo e limone che trovi qua http://calliopemakeup.blogspot.it/2012/10/schiarire-capelli-naturalmente-scaricare-tinte-troppo-scure-togliere-lhenne-limone-e-balsamo.html


      Se poi vuoi ancora schiarire, prova la schiaritura inglese :)

      fammi sapere come va

      bacioni da Calliope

      Elimina
  55. ciao cara:) dico solo questo..capelli biondo scuro.. sempre venuti biondi naturalmente.. vado dal parruc. e dico vorrei essere bionda visto che in inverno sono scura..come esco? pel di carota... come faccio a toglierli??? piuttosto bionda chiarissima ma non arancio... va bene l impacco balsamo e limone o diventeranno ancora più aracioni? grazieee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in poche parole i capelli da "castano" devono passare a biondo e per farlo devono passare per il rosso, dovevi tenere su altro tempo la tinta per far si che schiarissero ancora, quindi prova con la schiaritura inglese, così cerchi di schiarire, ma ci vogliono almeno 3 applicazioni, per vedere risultati, inoltre ti voglio ricordare di usare la camomilla come ultimo risciacquo dà un tono dorato che dovrebbe smorzare questo arancione :)

      Elimina
    2. ieri ala fine ho provato con balsamo e limone e devo dire che forse una leggerissima sfumatura è cambiata :) penso che ne faro almeno altre 2 come mi hai consigliato tu e userò la camomilla :) sei molto brava complimenti :)

      Elimina
    3. uuh gia che ci sono :) ho ancora un po di vecchio shutlz che ormai penso farà ben poco :) posso unirlo magari con la camomilla o a balsamo-limone? grazie :)

      Elimina
  56. Ciao Calliope,vorrei chiederti una cosa...allora io ho i capelli castani medio-chiari e vorrei schiarirli con la schiaritura inglese solo che non ho le sppzie necessarie per creare il composto...quindi mettendo solo ed esclusivamente miele millefiori e acqua distillata dovrebbe funzionare?quanto tempo lo devo tenere in posa?comunque considera che ho le punte già schiarite da precedenti impacchi schiarenti...quindi che colore mi diventerebbero le punte?le mie puntano sul castano chiarissimo però aranciato-biondino xD e già dalla applicazione avrò dei risultati?e pettinadoli con il pettine avrò dei riflessi?aspetto con pazienza la tua risposta...baci:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi fare solo miele e acqua i risultati si pososno vedere dalla prima applicazione solo se sei molto chiara, se no de vi farne almeno 3-4.

      Per ciò che riguarda le punte ti dico che schiariranno ancora fino a diventare bionde.

      Elimina
    2. Ok grazie mille, mi sei stata d'aiuto..

      Elimina
  57. ciao Calliope, vorrei provare la schiaritura inglese ma non ho l'acqua distillata. In casa ho il depuratore per l'acqua .... posso usare quella?

    RispondiElimina
  58. Ciao Calliope, sono ancora io .... volevo chiederti, siccome ho i capelli molto lunghi pensi che potrei raddoppiare la dose della schiaritura inglese? grazie mille!

    RispondiElimina
  59. ciao Calliope! Complimenti per il post molto dettagliato e soprattutto utile! Io ho i capelli rosso ramato scuro (ho fatto l' hennè) e vorrei diventare ancora più chiara ( il mio sogno è l' arancione carota, ma so che è un po' difficile) .... potrei ottenere il risultato più chiaro possibile con la schiaritura inglese? Con quante applicazioni?
    Grazie anticipatamente
    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo l'hnnè schernisce l'effetto delle schiariture, quindi dovrai farne almeno 5-6 applicazioni per vedere qualche risultato, ma non preoccuparti che schiarirai, attenta però a fare le schiariture almeno a 2 settimane di distanza dall'hennè

      Elimina
  60. Il miele di castagno va bene? o rischio di avere un effetto più scuro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è differenza, va bene uguale :)

      Elimina
  61. Ciao ^_^ post molto interessante :) io volevo chiederti 2 cose
    allora io sono castana pero da molti anni mi faccio la decolorazione bionda pero i miei capelli ne risentono molto e sono super secchi e crespi quindi sto cercando di curarli con molti impacchi ma se non smetto di tingermi e inutile ... quindi vorrei provare la schiaritura all inglese ... vorrei sapere con quanta frequenza la posso fare? cioe la posso fare anche una volta a settimana??? mi conviene farla su tutti i capelli o solo sulla ricrescita???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laschiaritura inglese alla fine, anche se in modo più dolce, fa la stessa cosa della decolorazione, cioè togliere cheratina ai capellil, e quindi i capelli saranno secchi e sfibrati lo stesso. Io ti direi di smettere di decolorarti sevuoi i capelli sani... oppure continui a curarli

      Elimina
    2. ah ho dimenticato di dire che anche se ho solo 25 anni ha gia da 10 anni i capelli bianchi... quindi anche per questo ho inziato le tinte ... va provero tutte estate ( se arrivera :/ ) piu facile nasconderli se non mi prendera sui capelli bianchi ... grazie per la risp un bacio

      Elimina
  62. Ciao Calliope, oggi ho scoperto il tuo blog e devo dire che sto trovando degli ottimi consigli! Non avevo idea dell'esistenza della schiaritura inglese. Anch'io uso l'henné, il balsamo Splend'Or e altri accorgimenti per avere dei capelli sani.
    Vorrei provare la schiaritura inglese per rendere i miei capelli color castano scuro più chiari, in modo che, una volta fatto l'henné, abbiano un colore più rosso acceso. Funzionerebbe ugualmente anche se ho i capelli scuri? Grazie! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che si, anche io la uso per schiarire un po' ed avere un rosso più forte, comunque sia il consiglio è usare meno spesso l'hennè se no stratifica e diviene scuro, ed è un peccato. Cerca di resistere quanto più tempo senza fare l'hennè. Un bacione daCalliope. E scusa nel ritardo della risposta.

      Elimina
    2. Grazie! Infatti faccio l'henné ogni tre, quattro mesi!

      Elimina
  63. Ciao :) ti ho inviato un email e non vedo l ora che tu risponda a tutte le mie domande :) non riuscivo a scrivere qui sul blog :) complimenti per tutto! Baci... Una tua fan :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara ti ho appena risposto, scusa il ritardo, ma non ho avuto il pc in questi giorni.

      Elimina
  64. Ciao Calliope,
    oggi ho provato a fare la schiaritura, ma i capelli non si sono schiariti neanche un pochino! :-( So che bisogna fare varie applicazioni, ma sono rimasti tali e quali, perchè ho fatto una ciocca ed ho visto la differenza con gli altri. Forse perchè sono di natura castano scuro? O perchè ho usato l'acqua distillata "deionizzata h2o" ? Grazie, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La schiaritura inglese su capelli castrano scuro la sconsiglio, in quanto non credo funzioni, non a caso alla prima applicazione non hai visto risultati. Purtroppo se vai avanti noterai che i tuoi capelli tenderanno al rossiccio più che al biondo, essendo comunque una schiaritura graduale i tuoi capelli dovranno passare necessariamente per il rossiccio, mi dispiace:(

      Elimina
    2. Grazie, sì, ma il rossiccio per me andrebbe benissimo perché faccio l'henné con lawsonia inermis al 100%, quindi anche se sono castana scura i riflessi si accentuerebbero. Forse l'acqua che ho comprato non andava bene! Ti farò sapere se in seguito farò altri esperimenti! :-)

      Elimina
  65. Ciao Calliope,
    di base sono un castano scuro oggi ho fatto una schiaritura fai da te e purtroppo è uscito un colore tendente al giallo più che a un biondo armonico, mi chiedevo se ci fosse un metodo naturale che potesse migliorare la situazione. Pensavo alla schiaritura inglese ma ho paura di andare a stressare i capelli ancora di più Grazie in anticipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo mi dispiace, ma su base castana scuro è difficile senon impossibile diventare un biondo che sia vicino al naturale. Dunque la schiaritura stressa inevitabilmente i capelli ma meno rispetto ad altri metodi, inoltre ci vuole tantissimo tempo, ed infine non ti aiuta nel tuo intento. L'unica cosa che posso suggerirti è di dare un tono più dorato ai capelli, usando tutti i prodotti che aiutano a dare riflessi dorati, e sono sono elencati.In bocca al lupo e fammi sapere come va.

      Elimina
    2. Un ultimo consulto, uno shampoo blu potrebbe contrastare il colore giallo?

      Elimina
    3. In che senso uno shampoo blu? :P

      Elimina
  66. Ciao volevo chiederti se potevo fare con la schiaritura inglese una specie di effetto shatus...

    RispondiElimina
  67. Ciao! Che tipo di schiaritura mi suggerisci per schiarire l'hennè? Io ce l'ho già in testa e prima di farne un altro volevo prima schiarirlo per non far accumulare troppo colore, che poi diventa scuro! Grazie :)

    RispondiElimina
  68. Ciao complimenti per il blog!! :) Volevo chiederti se posso stare al sole col la schiaritura inglese in testa?! :) grazie un bacio giulia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo puoi, ma non credere di migliorare la cosa, funziona di più se una volta fatta la schiaritura, lavi i capelli e li asciughi al sole, in quel caso è ancora più utile. Ora non conosco il tuo colore, ma la mia cugina con un biondo cenere di base, è uscita quasi platino con 5 applicazioni, quindi funziona davvero.

      Elimina
  69. Ciao bellezza e super complimenti!!! Secondo te la lozione Schulz o la lozione schiaritira inglese si può usare mescolate insieme agli impacchi di olio ecc??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara e grazie, dunque molte persone sono soliti nmettere la schultz negli impacchi che fanno, ovviamente non usarla insieme all'hennè o ingredienti che potrebbero fare brutti effetti :)

      Elimina
    2. Secondo te posso usare la lozione che faccio io con schiaritura inglese iein posa u n ora con un olio (tipo il vatika o l oilio di jojoba)?

      Elimina
    3. No la schiaritura inglese funziona da sola, se aggiungi altro l'effetto può cambiare, quindi metti la lozione insieme a oli, o uova o altri gel.

      Elimina
  70. Ciao Calliope, volevo chiederti se posso mischiare zenzero e cannella dato che li possiedo entrambi mettendo metà o 1 cucchiaio ciascuno!
    Bellissimo blog, molto utile! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, io così sono solita fare, domani faròanche iola schiaritura inglese. In bocca al lupo e fammi sapere come va :D

      Elimina
  71. Ciao calliope .
    Io di base ho i capelli castani ne troppo chiari ne troppo scuri.
    Me li sono schiariti di un castano chiaro dal parrucchiere con la tinta, ma adesso vorrei farli ancora più chiari con questo metodo della schiaritura inglese, essendo che sono ancora alle prime armie e imbranata, volevo chiederti se con questo metodo la tinta rischia di venirsene via oppure li fa schiarire di più senza far andare via tutto.
    Scusami se la domanda sembra stupida ma ti ripeto sono alle prime armi con queste cose e sto cercando di capire come funziona il "settore capelli " :'D

    Ciao :):)

    RispondiElimina
  72. Ciao Calliope... io ci provo, la domanda è insolita( per i commenti che ho letto fin'ora).
    sono un castano scuro con riflessi rossi e ADORO il color carota, tipo castano chiaro ramato. fin'ora ho fatto tinta, nonostante mi fossi documentata non avevo trovato altra soluzione se non questa per arrivare al colore desiderato. con 3, 5 applicazioni di schiaritura inglese dici che posso riuscirci? qualche consiglio per non diventare arancione evidenziatore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ciao, bella domanda... ogni capelli risponde ai trattamentiin modo diverso, c'è chi schiarisce man mano ed in modo naturale chi invece diventa di un tremendo colore. Per ciò che riguarda il castano scuro... come ben sai, se hai anche i riflessi rossi, quasi sicuramente i tuoi capelli tenderanno all'arancione se vuoi schiarire di molto.

      Quindi l'unica cosa che posso consigliarti è quella di fare 2-3 applicazioni di schiaritura inglese, schiarirai molto piano, e fidati, ne avrai bisogno di una decina di applicazioni (se non di più) per diventare arancione. Quindi fa qualche applicazione di schiaritura, fai la foto dei tuoicapelli prima e dopo (attenzione alle stesse condizioni di luce) e poi ti rifotografi sempre, se vedi realmente una schiaritura allora appenasei un castano più chiaro applica l'hennè, ovviamente un hennè che tinga di arancione come il tazarine (se sei di Napoli posso comprartelo), il problema rimarrà la ricrescita, in quel casoo dovrai sempre avere cura di schiarirla con la lozione schultz o non saprei.

      Mi dispiace ma alla fin fine se la natura ti ha fatta castana scura significa che comunque col castano scuro ci stai bene, e che metere un colore troppo chiaro non ti donerebbe (se sei castana scura hai anche le sopracciglia scure no?) perchè non provi un rosso freddo, quindi non rame, ma che sia un rosso che vada diciamo nel ciliegia, certo meno naturale ma che forse andrebbe meglio con il tuo viso e riusciresti ad averlo senza fare troppe tiritere?

      Elimina
  73. Ciao Calliope, i metodi che hai descritto sono tutti molto interessanti..io vorrei provare la schiaritura inglese..io ho uno shatush..alla radice i miei capelli sono castano chiaro per 10-15 cm e il resto dei capelli invece sono tinti di biondo. Facendo la schiaritura inglese come posso fare per non rischiare di schiarire ulteriormente i capelli gia biondi? Inoltre quando nella ricetta parli di cucchiai intendi quelli da caffe' o quelli piu grandi?
    Ti ringrazio in anticipo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio dicendo che per cucchiai intendo quelli grandi, se scrivo cucchiaino quello da caffè :)

      Per ciò che riguarda la schiaritura inglese purtroppo è liquida quindi è impossibile applicarla solo alla radice, a meno che non la metti molto piano solo sulla radice. Comunque io ti consiglierei di scurire la parte "shatushata" come la base dei tuoi capelli. Oppure essendo castano chiaro i tuoi capelli, prova con la lozione schultz avendo cura di idratarli. Bacioni e fammi sapere come va. Calliope.

      Elimina
  74. Cciaooo volevo chiederti se è normale che il miele e la cannella nn su sciolgono è che rimangano a grumi e se ai possono levare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il miele è idrosolubile e quindi dovrebbe sciogliersi, mentre la cannella no. Se il miele non si scioglie nemmeno girando molto, allora controlla che il tuo mielenon sia cristallizzato o che non sia tanto buono. Per la cannella che rimane a galla io ti direi di lasciarla, non saprei se applicando senza la cannella si abbia lo stesso effetto, prova togliendola dopo...bacioni ciao

      Elimina
  75. il miele dopo averlo applicato bisogna sciaccuarlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si se no i capelli rimangono impiastricciati. comunque sia il miele deve stare in posa sui capelli almeno un'oretta. :)

      Elimina
  76. Ciao! anzichè hennè neutro unito al limone...io che sono già di un castano diciamo chiaro e volessi un biondo cenere, quindi schiarire di un paio di toni( nn so se uso termini adatti xD) il mio castano, non andrebbe bene l'hennè biondo scuro?? Premetto, mai fatto tinte o cose simili. bacio , ciauuuuu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao valentina purtroppo l hennè non schiarisce, ma dona solo riflessi. Ti consiglio quindi di schiarire tramita la schiaritura inglese. Per te che sei chiara funzipnerà meglio. Bacioni da calliope.

      Elimina
  77. Ciao Calliope! Innanzitutto i tuoi consigli mi piacciono un sacco e sicuramente ne farò buon uso:) detto questo, per quanto riguarda la schiaritura inglese, avendo i capelli molto lunghi, le dosi mi sembrano un po pochine. Eventualmente posso raddoppiare il tutto? ti ringrazio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi raddoppiare, anzi devi, andràtutto bene, un bacione da Calliope.

      Elimina
  78. ciao, io ho i capelli castano scuro, non voglio avere i capelli biondi, ma solamente più chiari rispetto al mio attuale colore,quindi mi consigli di usare la schiaritura inglese solo 1 o 2 volte?
    in più una domanda sui risciacqui, li devo fare ogni volta che faccio la schiaritura inglese o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il risciacquo lo puoi fare sempre, per quanto riguarda la schiaritura inglese falla finchè il colore non ti aggrada, ma non esagerare perchè se ne fai, tipo una decina, rischi di diventare arancione :D

      Elimina
  79. Ciao :) davvero grande ✌ :) volevo chiederti: allora io ho i capelli castani scuri e ho fatto l'hennè rosso che si vede discretamente, ma volevo schiarire i miei capelli (con la schiaritura inglese magari) così quando poi rifarò l'hennè si veda molto di più il rosso, però avendo l'hennè stratificato sul capello probabilmente andrò a schiarire quello e non il colore dei miei capelli (il castano) vero? Come faccio!? HELP :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora in primis grazie per il complimento, inoltre ti dico che la schiaritura schiarisce i tuoi capelli e non l'hennè, ma non dimenticare che una volta che c'è l'hennè sopra, per il capello è più difficile schiarire, ma la costanza è la soluzione di tutto, quindi fai la schiaritura e non temere, falla fnchè non hai il risukltato desiderato :D ovviamente non sperare di diventare carota :P Bacioni da calliope, e buona fortuna.

      Elimina
  80. Ciao, ieri sono andata a farmi i colpi di sole, ma dato che ero castano ramata prima mi hanno fatto una tinta castano cenere, ora ho i riflessi biondi dorati- giallognoli! Cosa mi consigli di fare: schiarire usando uno di questi rimedi naturali o scurirli? Ti prego ho bisogno di una rispostaaa
    Grazie mille se risponderai :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giallognolo va spento (e mi dispiace averti dato così tardi una risposta così tardi ma sto effettuando il trasferimento del blog). Dunqueti consiglio quindi di nn schiarire, in quanto le schiariture potrebbero accentuare l'effetto giasllo, comunque dopo pochi shampoo questo effetto giallognolo dovrebbe già andare via.

      Elimina
  81. Ciao! Ho letto questo posto con grandissimo interesse, visto che mi sto avvicinando la mondo del "fai da te" e ormai mi spalmo in testa di tutto! Ho bisogno però di chiederti un parere.
    Ho i capelli di un biondo miele talmente scuro da sembrare biondo cenere/castano chiaro; ho scoperto il vero colore dei miei capelli grazie alle ultime tinte che avrebbero dovuto essere poco più chiare della mia base e invece mi hanno fatta diventare di un leggero arancione - non esagerato, ma per me non gradevole.
    Se dovessi provare la camomilla e affini o la schiaritura inglese, secondo te rischierei di virare sull'arancio o perderei qualche tono restando sul biondo miele?
    Grazie mille per un'eventuale risposta e auguri di buon Natale! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei già bionda tutti questi metodi come la schiaritura inglese o la schiaritura con birra o con schultz ti faranno semplicemente schiarire di qualche tono, se usi invece la camomilla, o l'hennè biondo i capelli nn schiariranno ma avranno semplicemente riflessi dorati. NN diventerai mai arancione non preoccuparti. Ricorda però di stare attenta alla composizione dell'hennè biondo se lo usi, non deve contenere lawsonia, clicca qui per più info http://www.blogdicalliope.it/2014/01/henne-biondo-cose-a-cosa-serve.html

      Elimina
  82. io utilizzo una maschera che rigenera i capelli e nel frattempo li schiarisce.
    E composta da un uovo,da un pezzo di burro a seconda della lunghezza dei capelli,una banana e alcune cucchiaiate di caffe perche rende ai capelli quel tocco di brio e lucidita.Se volete potete aggiungere qualche cucchiaio di olio.Spero vi piaciaaaaaaaaaaaaaa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo, perchè nn mi invii una email così ci facciamo una chiacchierata e mi spieghi meglio di cosa si tratta il tuo metodo? :P mi interessa. Contattami qui http://www.blogdicalliope.it/contatti

      Elimina
  83. Ciao Calliope, volevo un parere: io parto da un castano abbastanza scuro e a partire dallo scorso settembre ho iniziato a fare l'hennè color mogano circa una volta a settimana , ottenendo un effetto abbastanza visibile ma che tuttavia andava troppo sul ciliegia(troppo finto per i miei gusti). Quando per fortuna ho scoperto il tuo blog ho , ahimè, notato che il mio hennè rispondeva perfettamente a tutti i criteri per identificare hennè col picramato e quindi, vista la frequenza con cui lo facevo, ho smesso da quasi un mese ormai. Cercavo un'alternativa più naturale e ho trovato tra i tuoi post il tazarine, che ho deciso di acquistare (tra l'altro ho notato che hai una lista in cui sono indicati i posti in cui è venduto nelle varie città e volevo approfittare per dirti, essendo di Bari, che in via nicolai 54 non c'è nulla, se non un locale in cui ci sono lavori in corso. Magari prima c'era qualche rifornitore ed io non lo so; in ogni caso la macelleria islamica è quella in via quintino sella quasi ad angolo con via garruba). L'ho provato ieri e sono stata molto soddisfatta sotto tutti i punti di vista( l'ho preparato con un impacco alla camomilla, tenuto in frigo 1 ora e mezza e tenuto in testa solo 3 ore perchè sono già raffreddata), tuttavia volevo che il rosso risaltasse maggiormente in quanto adesso è ben visibile solo alla luce del sole, di giorno, soprattutto in ambienti aperti..mentre col buio non si nota che un riflesso, ma la base castana è ben evidente. Il mio obiettivo è schiarirli quanto basta per far risaltare maggiormente il rosso e , avendo letto che tu nell'impacco usi la curcuma, pensi che quella potrebbe essermi utile? Sarebbe meglio una maschera o aggiungerla direttamente nell'impacco del prossimo hennè? Qualsiasi altro consiglio che possa aiutarmi in questa direzione, anche sulle modalità e sui tempi di preparazione dell'hennè in sè per sè, sarebbe ben accetto! Ti ringrazio anticipatamente e complimenti per il blog, è una fonte di grande ispirazione :)
    Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flavia, dunque sono contenta che ti sia stato utile il mio blog.
      Ebbene... purtroppo se hai fatto per tante volte l'hennè, l'hennè stratifica e man mano avrai sempre i capelli più scuri e noterai solo vaghi riflessi alla luce. Questo è il brutto dell'hennèp, quindiper prima cosa ti consiglio di farlo una volta al mese, o una ogni 2 mesi, questo perchè dai modo all'hennè di scaricare senza stratificare.

      Petr ciò che riguarda la curcuma invece, basta metterla insieme alla polvere di hennè quando lo fai, ma non schiarisce, dona solo riflessi più gialli diciamo.

      Per schiarire ti consiglio la schiaritura inglese, fai 3-4 applicazioni prima di fare l'hennè, ma distanziale almeno di 3-4 settimane dall'hennè che farai.

      Apporterò le modifiche per ciò che riguarda i negozi di bari, ti ringrazio davvero.

      Ricorda che a breve il mio sito passerà su www.blogdicalliope.it
      Lì ritroverai tutto ciò che c'è in questo blog ma sarà tutto più sistemato.

      Spero ritornerai a trovarmi, e che anzi mi suggerirai qualche post che ti può interessare.

      Elimina
  84. Certo, vengo spesso sul tuo blog ormai! ^_^ Ti farò sapere come andrà dopo aver provato, grazie davvero per i consigli. Un'ultima cosa: ci dev'essere una distanza minima tra due schiariture successive?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ovviamente non farne 5 una dietro l'altra :)

      Elimina
  85. Ciao io vorrei "decolorare" solo sulle punte però vorrei farlo senza danneggiare molto...x questo stavo pensando visto quello che ho letto di usare il metodo Dello schiarente inglese. X poi applicare un balsamo colorante sulle parti decolorate si potrebbe fare ?? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so cosa sia un balsamo colorante sinceramente, scusami :P

      Elimina
  86. ciao Calliope allora io qualche mese fa ho fatto dei colpi di sole poi ieri per scurirmi un po' i capelli ho fatto una timta castano chiaro naturale, ma purtroppo i miei capelli sono diventati neri... io avrei voluto un castano,per caso potrei anch'io applicare la schiaritura inglese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao più che aschiaritura inglese ti consiglio balsamo e limone
      http://calliopemakeup.blogspot.it/2012/10/schiarire-capelli-naturalmente-scaricare-tinte-troppo-scure-togliere-lhenne-limone-e-balsamo.html

      Elimina
  87. ciao calliope volevo sapere in alternativa all'acqua distillata cosa posso utilizzare

    RispondiElimina
  88. Ciaoo! I miei capelli di base sono castani(non scurissimi,ma neanche da definire chiari..una via di mezzo,ho usato il tazarine che mi ha donato un bel riflesso rosso...ma i miei capelli sono comunque scuri...il mio sogno é di averli di un colore simile al tuo, ovvero un rosso ramato molto irlandese/inglese. Ora mi chiedo...come posso schiarirli nel modo più efficace? Usando la camomilla, per esempio, non rischio di veder svanire subito il mio rosso dato dall'hennè? Che cosa mi consigli? Grazie, sei bravissima!

    RispondiElimina
  89. Ciao, innanzitutto ti faccio i complimenti per il blog, è veramente utilissimo e lo adoro!!
    Volevo chiederti ogni quanto fai la schiaritura inglese e quante volte la applichi?
    Vorrei riuscire ad ottenere il tuo colore, ma oltre all' henne sahara tazarine ho visto che fai anche la schiaritura inglese e quindi volevo sapere ogni quanto laapplichi per ottenere il stupendo colore dei tuoi capelli.
    grazie in anticipo, baci!!

    RispondiElimina
  90. Ciao, innanzitutto ti faccio i complimenti per il blog, è veramente utilissimo e lo adoro!!
    Volevo chiederti ogni quanto fai la schiaritura inglese e quante volte la applichi?
    Vorrei riuscire ad ottenere il tuo colore, ma oltre all' henne sahara tazarine ho visto che fai anche la schiaritura inglese e quindi volevo sapere ogni quanto laapplichi per ottenere il stupendo colore dei tuoi capelli.
    grazie in anticipo, baci!!

    RispondiElimina
  91. Ciaoo!
    sto facendo l'impacco camomilla burro karitè olio di germe di grano limone miele e zenzero.

    Ce l'ho in testa da mezz'ora e brucia! è normale???

    Grazieee e complimenti per il blog.

    Spero tu sia di fronte al pc...
    Valeria

    RispondiElimina

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Guarda i miei video su youtube